Fondazione Ruffilli - Torna alla Home Page
FONDAZIONE ROBERTO RUFFILLI
Ente Morale Riconosciuto
Codice Fiscale 92015140400
Corso Diaz, 116
47121 Forlì
Tel/Fax 0543 26192
Email:
Crediti: Officinemedia

#Citizenkit 2

#Citizenkit 2

 

Dopo il buon successo dello scorso anno, Citizenkit continua il suo percorso verso gli studenti di Forlì, volendo porre l’accento su quella che sembra essere la controfaccia dei temi di trasparenza e accontabilità appena svolti. Si tratta dello spirito di

ANTI-CORRUZIONE

che il cittadino deve coltivare in sé, prima di pretendere che il Pubblico si comporti correttamente. Ogni cittadino fa parte dell’imprescindibile e onnicomprensiva squadra che è la società organizzata, spesso denominata anche “civile”: un termine che sottolinea la necessità di una “disciplina” di tutti verso tutti. Perciò il kit del cittadino deve contenere gli strumenti per riconoscere, isolare e contrastare quei comportamenti sviati e spesso celati che, dalle forme più semplici (le forme varie di bullismo a scuola) alle macroscopiche fattispecie (fino agli emblematici comportamenti mafiosi), generano “adattamento” e “rinuncia” deformando e corrompendo le finalità dell’organizzazione civile.

Così quest’anno Citizenkit 2 proverà a fare un passo in più anche rispetto alla definizione che Roberto Ruffilli diede del “cittadino come arbitro”, proponendo di allenarci tutti (dagli studenti ai professori) per impostare la figura del

CITTADINO COME GIOCATORE.

Secondo le finalità e attività fissate nell’art. 3 del proprio Statuto, la Fondazione Ruffilli presenta quest’anno il progetto con riguardo anche all’adempimento dell’alternanza scuola/lavoro, come esperienza di laboratorio e formazione,

Le ore dedicate al workshop organizzato dalla Fondazione Ruffilli e ai laboratori sviluppati all’interno delle scuole ma correlati al progetto, sono concepite come attuazione di progetti socio-culturali per la formazione, secondo obiettivi riportati nella proposta di alternanza scuola/lavoro collegata al progetto e ricompresi nelle finalità della Fondazione.

  1. La Fondazione Ruffilli sarà centro di formazione, coordinamento e indirizzo dei gruppi e dei docenti referenti;

  2. I gruppi dovranno produrre un lavoro (teatro urbano, performance, street art, cartelloni, giochi ecc.), sviluppato anche con peer-education   verso allievi di scuole inferiori.

  3. I lavori prodotti saranno resi visibili il 16 aprile 2017, anniversario dell’uccisione di Roberto Ruffilli.Per quell’occasione sarà possibile disporre di uno spazio del centro cittadino,  per “mostrare” e proporre alla cittadinanza l’”azione” scelta.

Il 16 aprile come giornata delle “scuole nella città”

Volendo confermare il successo della Giornata di azione delle “scuole nella città” come simbolo nel quale la città di Forlì e i cittadini possano riconoscersi nel ruolo di “giocatori della legalità”,

il 16 aprile

gli studenti usciranno dalle aule per “presidiare” il centro cittadino con performance e allestimenti preparati nei mesi precedenti. Ogni istituto avrà individuato le azioni “civili” da mettere in campo sulla base di un progetto predisposto all’interno della scuola e condiviso in Citizenkit 2. Il team di lavoro si formerà a seguito di un percorso di formazione curato dalla Fondazione Ruffilli in collaborazione con il Comune di Forlì e l’Ufficio Scolastico Regionale (calendario e relatori da definire).

 

 

Il progetto vorrebbe articolarsi a tre livelli diversi (2 + 1):

)  A) 3/4 incontri di lezione/discussione comuni alle scuole partecipanti sul tema generale ANTI-CORRUZIONE con relatori esterni (dicembre 2016 – aprile 2017).

B) Attività formative interne: Le buone pratiche sono virali

Progettualità proposte dalle singole Scuole aderenti.

Istituto Professionale Ruffilli                                 -           SOTTO I NOSTRI OCCHI

Liceo Artistico e Musicale di Forlì                        -           ...

Liceo Scientifico “Fulcieri Paulucci di Calboli”     -           …

Liceo “G.B. Morgagni”                                         -           …

Ecc.

C) Workshop Citizenkit

Frammenti di futuro 2 - “Il cittadino come giocatore”

Seminario gestito dalla Fondazione per un gruppo inter-scuola di studenti (circa 20), da febbraio 2017 ad aprile 2018.

 

 

Co-progettazione

Gli Istituti Superiori che aderiranno alla formazione indicheranno un docente referente che parteciperà agli incontri di co-progettazione, dove verranno scelti le classi o i gruppi di studenti coinvolti nel tutoring. Il calendario degli incontri verrà stabilito durante il workshop; così come si procederà a individuare uno staff di regia che coordinerà le azioni delle scuole aderenti.

Sarà cura dei singoli istituti, in piena autonomia, di ricercare gli istituti partners (scuole medie e primarie), dove eventualmentesvolgere le azioni di peer education.

Contributi economici

La Fondazione Ruffilli, come già fatto nella precedente edizione di #Citizenkit, prevede un contributo economico ad ogni scuola aderente a sostegno dell’attività di laboratorio intrapresa e come premio di partecipazione.

Forze in campo

Il progetto, così articolato, contempla il contributo fondamentale delle Istituzioni cittadine: il Comune di Forlì e l’Ufficio Scolastico Regionale, come enti patrocinanti, saranno chiamati ad una significativa azione di coinvolgimento sugli Istituti scolastici cittadini, scuole superiori e scuole medie e/o primarie, sensibilizzando con un’azione diretta e focalizzata le singole Direzioni sul tema e sul significato che la giornata del 16 aprile assume per la città come segnale di accoglimento dei valori promossi e affermati. Si manterrà inoltre il collegamento con la struttura “conCittadini” dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna. Si attiveranno infine contatti con “imprese virtuose” operanti sul territorio, non solo allo scopo di ottenere sponsorizzazioni, ma anche per provare a estendere la rete di collegamento fra mondo scolastico e mondo produttivo con particolare attenzione al tema cruciale dell’ANTI-CORRUZIONE.

progetto